I parabeni nei cosmetici e i loro effetti sulla salute

Ciao a tutti!

Oggi parliamo di parabeni e del perché il consumatore consapevole preferisce evitarli ;-)

 

I parabeni appartengono alla categoria dei conservanti e sono ampiamente utilizzati in campo cosmetico.

Il conservante è fondamentale in qualunque formula che contenga acqua in quanto preserva il cosmetico stesso dalla contaminazione di batteri, funghi, muffe.

C’è un ampio dibattito circa l’effetto dei parabeni sulla nostra salute. Secondo alcuni studi ci sarebbe una correlazione tra l’utilizzo costante dei parabeni e l’incidenza del cancro al seno, nonché problemi di infertilità sia nella donna che nell’uomo.

Sono “accusati” di produrre effetti simili agli estrogeni, pertanto di influenzare potenzialmente l’equilibrio endocrino dell’organismo.

 

Gli studi

Il primo studio in merito risale al 2004 e fu condotto dalla dott.ssa Philippa Darbre [pubblicato su Journal of Applied Toxicology].

Prese 20 biopsie mammarie, su 18 si trovò tracce di parabeni (nello specifico fu trovato metilparabene). Tuttavia lo studio non dimostrò la correlazione diretta tra cancro e parabeni, in quanto il campione di donne prese in esame fu considerato troppo piccolo e soprattutto mancava una commissione di controllo che verificasse la presenza di queste sostanze in donne sane.  

Un secondo studio fu proposto dalla stessa dott.ssa nel 2012, dove furono analizzati 160 campioni di tessuti prelevati da un campione di 40 donne che avevano subito una mastectomia a causa di un cancro al seno tra il 2005 e il 2008.

 

In quello studio, nel 99% dei casi fu trovata traccia di parabeni (nello specifico di n-propilparaben). In questo studio fu dimostrata la presenza di parabeni, tuttavia, a parere della stessa dott.ssa, sono comunque necessari altri studi per dimostrare la correlazione tra parabeni e cancro al seno.

Formule e inci

In Europa non è vietato l’utilizzo di parabeni nelle formule cosmetiche, tuttavia molte case cosmetiche, scrupolose e attente alla salute del consumatore, non li utilizzano.

L’azione cancerogena di questi composti non è dimostrata scientificamente; nel dubbio il consumatore attento, seguendo il principio della precauzione, preferisce evitarli ;-)

 

In INCI li troviamo spesso con i nomi: PROPYLPARABEN, METHYLPARABEN, BUTYLPARABEN, BENZYLPARABEN, ISOTOBUTYLPARABEN.

Grazie per aver letto fin qui!

Spero che questo articolo vi possa essere utile, fatemelo sapere nei commenti!

 

Per restare aggiornati sulle mie recensioni e sulle novità di Biolosofia, e per poter usufruire SUBITO di promozioni e/o sconti, iscrivetevi alla newsletter!!

A presto!!!

 

Stefy

Scrivi commento

Commenti: 0

SPEDIZIONI GRATIS  A PARTIRE DA 39,90 €

SEGUICI

PAGAMENTI SICURI CON:



 ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER E OTTIENI IL 5% DI SCONTO SUL TUO PROSSIMO ACQUISTO


CHI SIAMO    |    BLOG    |    TROVA IL NEGOZIO    |    CONTATTI